Meat Market : Focus on Camere di frollatura per la ristorazione e le macellerie con cottura

Questa galleria contiene 1 immagine.

Da poco sul mercato le nuove camere di frollatura dedicate al settore ristorazione e alle macellerie con cottura , possono diventare delle interessanti leve di Marketing per le aziende specializzate di settore non solo per il controllo diretto della trasformazione delle carni da parte della “cucina” ma anche per le opportunità di vendita che l’accesso … Continua a leggere

La didattica delle competenze trasversali ,per aumentare l’efficacia della trasmissione delle informazioni .Parte Prima.

Il libero scambio delle informazioni e delle idee  gioca un ruolo centrale nell’ambito di un approccio didattico che mette sempre di più al centro l’alunno , le sue competenze ,all’interno del gioco del processo formativo .

Questo tema , è una discriminante ormai strategica se si analizzano i profili degli utenti che  frequentano corsi di formazione o specializzazione professionale , nella maggior parte dei casi provenienti da esperienze variegate e da percorsi formativi altrettanto diversi .

Insoddisfazione ,spinta al cambiamento, passioni inespresse sono accompagnate da competenze trasversali che spaziano dalla comunicazione ,alla grafica ,all’antropologia ,a studi classici  o tecnici  ,il mix di questi elementi ,uniti nella maggior parte dei casi ad una forte determinazione ( spinta al cambiamento ) , impongono una riflessione sulle metodologie di approccio ad un pubblico così particolare , che ha la necessità di trovare all’interno delle aule di docenza non solo elementi di conoscenza ma in qualche modo di legare ,ciò che sa già fare con quello che sta per imparare a fare .

Da qui la necessità di riprogettare i corsi di formazione   considerando  lo spazio formativo come un  open space in cui la libera circolazione delle idee la condivisione di competenze , la condivisione del sapere, sono tutte sulle stesso piano e tutti elementi della stessa scacchiera.:  “Siamo tutti Giocatori e tutti insieme Giochiamo”

Anche se è rilevante lo scopo finale del processo formativo ad es : “fornire  strumenti di marketing per il settore ristorativo ” la partenza di questo processo didattico riguarda sempre l’analisi individuale e psicologica degli allievi al fine di individuarne i punti di forza e debolezza , diventando in una seconda fase  un processo condiviso e discusso anche con gli altri componenti del gruppo di lavoro .

Questa analisi “collettiva ” fà da collante al gruppo di lavoro ,che  mettendo a nudo  le proprie forze e debolezze prende coscienza di se  diventando di fatto squadra.(complicità,trasparenza ,aiuto collettivo,confronto….) mettendo in condizione il  formatore di essere trasparente (non in primo piano o unico interprete del gioco ) e di pilotare la classe con maggiore facilità appoggiandosi agli strumenti di formazione che sono solo da stimolo alla squadra e allo scambio collettivo delle informazioni utili per il raggiungimento dell’ obj finale del corso .

granelli

Spirulina , quando una bevanda diventa un Movimento .

I nuovi aggiornamenti sulle tendenze di settore per comparto , confermano la tendenza a livello mondiale dei consumatori  a ricercare  prodotti legati sempre più al benessere fisico , per capire meglio di cosa stiamo parlando da Sial ecco il prodotto ,sezione bevande analcoliche, premiato dalla giuria :  http://www.springwave.fr/

934861_358425674326050_7485171116099152773_n

Credo sia interessante analizzare le modalità di presentazione del prodotto all’interno del sito , che lega le proprietà antiossidanti ,rivitalizzanti,naturali  al benessere psico fisico del corpo.

La Spiruthèrapie , viene presentata come  un movimento dai richiami  “new age” per cui la sensazione che passa all’utente è quella di entrare a far parte di un vero gruppo di eletti  per cui sembra che l’elemento centrale “bevanda rigenerante ” passi in secondo piano rispetto al benessere psico fisico target obiettivo del prodotto .

Un altro passaggio in cui ” Springwave ouvre la voie à de nouveaux concepts alimentaires en cours de développement au sein de nos laboratoires. Pour le bien être du corps et de l’esprit, associez plaisir et mieux vivre en adoptant un mode de vie qui vous ressemble” promette  una  rivoluzione culturale e alimentare ,che rafforza l’idea di un  ” movimento /prodotto /stile di vita naturale  ” .

E ancora :

La spiruthérapie s’adresse à toute personne désireuse de prendre soin de son corps comme de son esprit quotidiennement et s’inscrit dans une démarche de plaisir gustatif grâce à des ingrédients nutritifs qui se retrouvent dans des produits sains.

L’adopter, c’est apporter à votre corps tous les acides aminés essentiels dont il a besoin, tout en mettant en avant une ressource respectueuse de l’environnement et des écosystèmes. C’est également utiliser les actifs marins comme la spiruline pour serégénérer.

Enfin une alternative soucieuse de votre bien-être et celui de votre planète !

richiama elementi di piacere gustativo “naturale” legato a prodotti sani , al rispetto dell’equilibrio dell’ecosistema ,del benessere e  rispetto del pianeta .

Non male per una bevanda ,anzi per un prodotto manifesto di uno stile di vita .

Personal chef….A tavola con lo chef

Immagine

Già sembra il solito corso buttato lì , ma l’originalità del metodo e dell’approccio ne fà uno dei corsi di successo di questa scuola Romana dalla tradizione ormai ventennale .

Il Programma ?Eccolo!

Dedicato alla nuova figura del “personal chef” attraverso la professionalità, la comunicazione e l‘organizzazione e rivolto a coloro che hanno frequentato un corso professionale o abbiamo ottime conoscenze in materia ed esperienza ai “fornelli”

Il contatto con il cliente

La struttura dei menù

L‘ottimizzazione dei menù ed il food cost

L‘organizzazione della spesa e la scelta dei fornitori e delle attrezzature che facilitano il lavoro dello chef

tutto ciò attraverso:

La realizzazione di menù completi per coffeebreak, cocktail, pranzi di lavoro con clienti formali ed informali con allestimento del buffet

La realizzazione di menù completo per più o meno piccole cene placée

La realizzazione di un menù completo senza servizio

Lezione  di tecniche di ‘abbinamento cibo vino e degustazione.

Lezione per la preparazione di una serie  di aperitivi e cocktail  in abbinamento ai fingerfood realizzati dagli allievi.

Lezioni di marketing e comunicazione, i social network, il blog, il sito internet, le partnership e le pubbliche relazioni.

Prova pratica di fine corso presso una location esterna di prestigio:

come riuscire a muoversi bene in un ambiente non familiare e realizzare e servire una cena per minimo otto ospiti.

Esame teorico, al termine delle 12 lezioni, come prova finale individuale con simulazione di approccio con il cliente.   Ad ogni esaminatore verrà attribuito un  personaggio (cliente tipo) con il quale si confronterà l‘allievo per affrontare le problematiche sollevate dallo stesso cliente e darne la sua personale interpretazione.

Rilascio dell‘attestato di partecipazione riconosciuto dalla Unione Cuochi Lazio – FIC – Associazione di Roma

Ed il Marketing ? presto detto :

Il Personal chef e l’evoluzione del food

l’ Evoluzione  del consumatore nel food

Il Personal Chef e il ” Se”

Set Up dell’idea imprenditoriale

Dall’idea alla stesura del Tableau  de Bord

Analisi dei punti di forza e di debolezza (Swat)

Il Processo Decisionale e la Capacità di Visione

l’ Imprenditore , il giocatore di scacchi e il personal chef

Food Style

Nuove tendenze nel food

In due parole descrivere questo corso ?

Un ‘Esperienza .