L’imprenditore disconnesso

diritto-alla-disconnessione-1

“Consapevolezza ” da vocabolario significa presa di coscienza , cognizione “.

David Eagleman , ci suggerisce che “la consapevolezza viene coinvolta quando succede qualche cosa di inaspettato ,quando dobbiamo decidere che cosa fare nell’immediato.”

“Il cervello cerca di andare avanti il più possibile con il pilota automatico , ma non è sempre possibile in un mondo che ti riserva continuamente delle sorprese.”

In altri termini raffigura la consapevolezza come “l’amministratore delegato di una vasta società tentacolare , con innumerevoli sottodivisioni e dipartimenti i quali collaborano , interagiscono e competono in modalità diverse “.

Le piccole aziende non hanno bisogno di un amministratore delegato ma il ruolo del “titolare ” è quello di sovraintendere ai problemi quotidiani e creare le prospettive a lungo termine della società , esercitando le proprie doti di leadership per ottenere attraverso gli altri il raggiungimento delle mete aziendali .

In aziende dimensionalmente più grandi e strutturate l’amministratore delegato pur non essendo a conoscienza dei minimi dettagli dell’attività giornaliera ,avrà sempre in mente le prospettive della società nel lungo periodo , rappresentando la visione più astratta che l’azienda ha di se stessa .

Non è inusuale assistere ad imprenditori o manager che perdono la connessione tra consapevolezza del proprio ruolo / funzione e la propria idea di businnes , o meta aziendale , e questo atteggiamento , si manifesta accettando passivamente la scarsità di risultati, il perdurare delle criticità aziendali e le continue non esecuzioni.

L’effetto sull’impresa è simile a quello che si manifesta nel cercare di ricomporre un puzzle mancante di una struttura logica nella sequenza dei pezzi , una sorta di allegro ? “caos improduttivo” dove tutti sembrano alacremente indaffarati, ma non ci sono reali risultati.”

Essere veloci , nel ripristinare i circuiti interrotti tra ruolo /funzione , idea / meta è cruciale in questi casi , come è cruciale riconoscere i sintomi che precedono la disconnessione, sintomi che coincidono con una carica emotiva disponibile dell’imprenditore o del manager molto bassa se non esigua , che lo porta a giustificarsi ,(la crisi , il mercato ,le zone ,il prodotto, i clienti , gli agenti……..) o a arrendersi.

Utilizzare uno strumento che misuri e analizzi “lo stato di salute ” del Leader , ,identificare un percorso da affrontare per ripartire attraverso tecniche e strumenti più efficaci per rimettersi in moto , è , quanto meno opportuno , in caso contrario la pena da scontare è quella di rimanere in uno stato di stand by permanente .

 

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...