Le logiche di progettazione di un locale :” la teatralizzazione del food “

 

 

Parlare di Drammaturgia ,sembra fuori luogo ,all’interno di un contesto prevalentemente dedicato al Marketing del food , anche se, approcciando il tema delle logiche della progettazione di un locale e della “promessa” che lo stesso deve mantenere, il tema  del dramma è sicuramente legato alla prima stesura della promessa e rappresenta il canovaccio su cui basare l’attività tecnico operativa conseguente .

L’etimologia di Dramma deriva dalla  parola greca drama che significa propriamente azione e deriva da dran (dran), fare; solo successivamente, in periodo tardo-latino, assunse il valore di componimento letterario destinato alla rappresentazione sulla scena  e per chi volesse appprofondire ,storicamente si distinguono quattro tipi fondamentali di dramma: satiresco, liturgico, pastorale e moderno.

Visto che ci occupiamo di food  ,la scrittura o la prima stesura del progetto segue alcune logiche ,tipiche di un prodotto  teatrale :

Nel teatro il concetto di spazio ha almeno due significati: il primo è lo spazio fisico, il luogo della rappresentazione, il secondo è lo spazio dell’immaginazione e  dell’esperienza .

Quindi, lo spazio fisico del ristorante a cui si adatteranno gli ospiti spettatori ,che è contemporaneamente spazio scenico  e quindi perimetro della rappresentazione affidata agli attori ,(personale di sala ,cucina….)

Lo spazio rappresentato, inesistente fino a un momento prima dell’inizio della rappresentazione, è il luogo mentale che viene evocato, grazie all’immaginazione del cliente e all’abilità dello chef che ne crea i confini, con la possibilità, durante la performance, di variarne continuamente le dimensioni e la forma ,variando continuamente l’esperienza sulla base di sollecitazioni sensoriali continue ai centri recettori del cervello che decifrano  l’esperienza e la fanno vivere .

La rappresentazione dell’intero menù diventa quindi un elemento strategico di primaria importanza, nell’esperienza del cliente e nel suo racconto dell’esperienza stessa agli amici o conoscenti.

L’altro elemento da gestire e da considerare è il ” tempo”, che è un tema tipico delle attività complesse e in modo particolare è una variabile critica all’interno delle attività legate al food e in particolare alla ristorazione ,poiché coinvolge ogni reparto e in realtà oltre essere un problema legato alla organizzazione dei flussi tra cucina e sala e viceversa ,è anche legato al tema della durata della rappresentazione del servizio

Ma il tempo prende anche un’altra accezione in questo contesto cioè quella di tempo scenico:

“Lo studio del tempo è parte integrante e fondamentale dello studio dell’attore teatrale : evidente nel caso di una battuta comica, la precisione di tempo e ritmo nella parola e nell’azione determina la riuscita di una scena, e spesso dell’intera rappresentazione. Questo è particolarmente determinante in ogni azione performativa che si svolga dal vivo, in cui il riscontro del pubblico è immediato: lo spettatore stesso concorre a determinare il tempo comune dell’evento teatrale, di per sé irripetibile, anche durante le repliche di uno stesso spettacolo.”

“Si può quindi parlare di tempo teatrale come di un’esperienza transitoria e unica, in cui si incontrano il tempo dell’esecuzione con quello della fruizione.”,e ,se tutti gli attori devono rispettare i tempi , capite bene come nella scrittura del progetto una parte importante debba essere data al personale di sala che rappresenta in parte rilevante la ” promessa del locale ” e “racconta il menù” anticamera dell’esperienza ,tema che in molti casi viene sottovalutato ……………..Un percorso didattico completo che analizza il mercato della ristorazione e approfondisce le logiche legate “all’esperienza” del cliente e alla “promessa del locale” ,le modalità di analisi della concorrenza ,la progettazione degli spazi ,la gestione delle risorse umane ,le politiche di contenimento dei costi del personale e la formazione dello stesso

http://www.atavolaconlochef.it/it/corsi/corsi-professionali-specialistici/marketing.

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...